Metrodora e l’esercito delle medichesse dimenticate

Ogni settimana vi proponiamo il ritratto di una delle “Donne indimenticabili”, in collaborazione con la redazione di  Sentieri Sterrati, il progetto editoriale dell’associazione Somara! edizioni

 

Non poteva essere che un uomo il Dio della Medicina: era il Dio greco Asclepio. Quando il culto di Asclepio si affermò a Roma col nome di Escolapio, le quattro divinità indigene che prima presiedevano alla salute, Strenua, Cardea, Febris e Salus, furono messe da parte.
di Joalanda Fiorini

leggi l’articolo su Sentieri Sterrati